PHOTO BOOTH: IL MATRIMONIO IN MILLE DIVERTENTI SCATTI

Uno sfondo. Una fragorosa risata e un clic. Per immortalare i momenti più belli di un matrimonio, dall’America arriva il “photo booth”, un modo originale per dar vita all’album dei ricordi. Si tratta di un’alternativa ai tradizionali servizi fotografici, che si ispira al concetto della cabina per foto-tessere.

photobooth salento

Basta un po’ di fantasia per creare dei set divertenti nella location nuziale, angoli che verranno animati dagli sposi e dagli invitati. La parola d’ordine è sorridere: per questo, oltre a una buona dose di spirito ludico, saranno necessari degli accessori stravaganti, come ad esempio dei baffi finti, parrucche, cappelli, occhiali colorati, bandierine, e qualsiasi gadget dall’aspetto buffo in grado di suscitare il buon umore.

photo booth Lecce

Gli incantevoli paesaggi del Salento,  per esempio, potrebbero essere lo sfondo ideale per un divertente photo booth tra il mare e la campagna, e in questo caso l’aggiunta di costumi tradizionali, anche d’epoca, (si pensi al mondo contadino, o alla realtà musicale della pizzica e dei tamburelli) potrebbe farvi diventare protagonisti di scatti indimenticabili.

Dagli Usa al Salento, le mille interpretazioni di questa nuova “arte fai da te” (sperimentata con successo durante i matrimoni, ma anche nelle feste di compleanno), hanno come obiettivo quello di intrattenere gli ospiti: sarà cura degli sposi creare le ambientazioni giuste per scattare foto di gruppo all’insegna della sana pazzia.

photo-booth matrimonio Salento

Per un risultato immediato, se la polaroid vi sembra troppo vintage, abbiate l’accortezza di collegare la fotocamera digitale a una stampante: in questo modo potrete condividere in tempo reale l’esito degli scatti, appendendoli su uno stendino. Immagini che, ad ogni modo, saranno custodite nel tempo come un qualsiasi album fotografico. L’esperienza, assicurano gli americani, sarà unica e renderà il vostro matrimonio più divertente che mai.